L’ex Presidente Rai Marcello Foa, giornalista, ha parlato a “Controcorrente” della necessità di ascoltare i medici che curano a domicilio i pazienti, come arma importante e aggiuntiva alla lotta al Covid. Fin da quando il Comitato Cura Domiciliare Covid-19 ha chiesto conto della mancata attenzione dei media alla questione cure,Continua a leggere

Ha supportato oltre 800 malati Covid da sola, torna a chiedere perché il Governo non abbia ascoltato.   Sorridente, spigliata, determinata e ben consapevole di cosa fare, la dottoressa Erminia Maria Ferrari è una forza della natura. Non si è mai fermata, sin dall’inizio della pandemia, cercando informazioni, studiando, confrontandosiContinua a leggere

La tensione sociale che si respira in questi mesi, a seguito della pandemia e relativamente a restrizioni, vaccini e farmaci per la cura del Coronavirus, ha raggiunto livelli che difficilmente abbiamo memoria di aver vissuto in altri momenti storici. È  tutta colpa di coloro che si pongono scetticamente nei confrontiContinua a leggere

Le Cure Domiciliari sono un bene prezioso, lo ha dimostrato la pandemia da Covid-19, così come le migliaia di richieste di supporto che sono arrivate ai diversi gruppi creati da medici volontari, tra cui il Comitato Cura Domiciliare Covid-19. La necessità di colmare la lacuna emersa in questo ultimo annoContinua a leggere

Come ad ogni disastro ambientale che si rispetti assistiamo in queste ore ai servizi dei diversi telegiornali che riprendono le terribili immagini videoregistrate di cittadini improvvisatisi reporter, a Catania. Sono scene davvero terrificanti che evidenziano la noncuranza e trascuratezza del territorio. Sono situazioni che abitualmente si ripetono in tutte le partiContinua a leggere

Una protesta pacifica per esprimere il proprio dissenso in merito a scelte di Governo, è divenuto un vero e proprio blocco delle attività portuali a Trieste dove, in queste ore, il Governo ha deciso per l’intervento della forza pubblica per sgomberare i manifestanti e permettere la riapertura dello snodo commerciale.Continua a leggere

Secondo la nuova definizione di disabilità gravissima, le persone che si trovano in questa condizione sono quelle beneficiarie dell’indennità di accompagnamento e per le quali sia verificata l’esistenza di almeno una delle condizioni contenute nell’allegato 1 del Decreto Interministeriale 26 settembre 2016 (coma, stato vegetativo, stato di minima coscienza, etc.).Continua a leggere